Il nostro Blog

  • Home / Digital Strategy / Lead Generation efficace:…
lead generation

Lead Generation efficace: tips and tricks

Attuare scelte strategiche giuste è la chiave per ottenere risultati concreti per il proprio business.
In questo contesto, è essenziale saper applicare una buona Lead Generation efficace.
Ma in cosa consiste e come è possibile applicarla nel modo migliore?

Prima di partire con i Tips and Tricks della Lead Generation con consigli ed esempi pratici, è importante farti capire la logica dietro questa importantissima pratica strategica.
Per cominciare, ti ricordiamo che cosa si intende per Lead Generation.
In sostanza, si tratta dell’insieme di attività di Web Marketing che hanno l’obiettivo di farti acquisire nuovi contatti potenzialmente interessati a te e al tuo brand.
Per questo ci riferiamo alla parola Lead, che rappresenta un contatto potenzialmente interessato a noi e ai nostri prodotti.
Lasciandoti i propri dati di riferimento, questo soggetto è entrato in contatto con te ed è entrato a far parte della tua lista di contatti.
Ecco che entra in campo la Lead Generation, focalizzata a supportarti nella creazione ed implementazione di tale lista.
Così, mentre nella scuola tradizionale ci si affidava alle chiamate, ai passaparola e alle pubblicità in radio e in televisione, oggi ci si sta sempre più rivolgendo al mondo di internet.
La comunicazione via web, infatti, ha assunto un’importanza tale da diventare il principale tool per rendere la Lead Generation efficace.
Fin qui, immagino tu non sia affatto stupito: se sei arrivato fino a questo punto, però, è perché vorresti saperne di più.
Prima di tutto è importante che tu sia consapevole che una corretta digital strategy deve includere un buon progetto di Lead Generation e ciò può essere determinante nella crescita del ROI, del fatturato e del tuo business.

Noi di QLtech vantiamo vaste competenze sul tema e possiamo fornirti un eccellente aiuto nello sviluppo della tua strategia Lead.
Siamo in grado di offrirti un servizio di analisi dei tuoi competitor, dai cluster semantici alla costruzione di un funnel efficace fino all’automazione della risposta ai tuoi contatti tramite bot e artificial intelligence.
Non solo: penseremo noi allo sviluppo di una Landing page verticale, al monitoraggio dei KPI e a fornirti dati di analytics e di reportistica.
In questo modo, i tuoi nuovi contatti saranno persone realmente interessate a te e alle tue proposte, che vogliono saperne di più e che possono diventare nuovi potenziali clienti.
No ai fake e no agli iscritti per convenienza: avrai finalmente una lista ricca e in linea con il tuo target.
Ricorda: la Lead Generation (ne abbiamo parlato anche qui)più efficace è quella che mira a favorire interazioni vere e creare un rapporto di fiducia tra brand e cliente, così da favorire un business solido e duraturo.
Non vale più la pena puntare su chiamate, spot o fiere, perché tutto ciò che oggi passa per il web può davvero diventare virale e il metodo migliore per farsi conoscere è possedere strumenti validi.
Dal sito web al profilo social, passando per l’email marketing fino alla campagna di digital advertising, vediamo insieme quali sono i tips and tricks della Lead Generation.

1. Informare il pubblico tramite un blog

Prima di spiegare questo trucchetto, occorre farti una premessa.
Sono diverse le tecniche per raggiungere i clienti: una di queste è che sia lui a trovare te.
Questo concetto è riassunto in due parole, ovvero Marketing Inbound.
Se vuoi praticare questa utile strategia, ti è immediato comprendere l’utilità della creazione di un blog ad hoc sul tuo sito web.
Tramite questo strumento potrai informare i tuoi contatti (vecchi e nuovi) in merito agli aspetti e alle dinamiche che girano intorno il tuo settore e il tuo business.
In questo modo, la soluzione ai problemi è più semplice per loro e te ne saranno riconoscenti, individuando in te un punto di riferimento per le loro future domande e i loro dubbi.
Geniale vero?
Non è tutto: un blog non solo aiuta i tuoi contatti, ma aiuta anche te ad acquisirne di nuovi.
Se tratti bene i temi di cui ti occupi, saranno loro a trovare te e certamente apparterranno al tuo target di riferimento.
Unendo la creazione di un blog ben strutturato e ricco di utili informazioni alle pratiche di posizionamento in ottica SEO, potrai incanalare i contatti all’interno del tuo business e li aiuterai a raggiungere i loro obiettivi.
In ultimo, ricorda sempre di mantenere il tuo blog aggiornato, per non renderlo obsoleto nel giro di pochi mesi.
Ottimizzando i tuoi contenuti alle ricerche di potenziali nuovi contatti, avrai molte più possibilità di incontrare nuovi clienti e fidelizzarli a te.

2. Invita i tuoi contatti all’azione

Che si tratti di una email marketingblog o pubblicità, è sempre importante stimolare i tuoi interlocutori a diventare parte attiva nella comunicazione e agire.
Infatti, prendendo l’esempio del blog, supponiamo di aver creato un articolo interessante e di concreto aiuto.
Se però si limita ad essere un semplice testo informativo, ecco che la sua utilità per il tuo brand cessa nell’immediato.
Il contenuto dell’articolo non deve essere solo di qualità, ma anche efficace: deve spingere il lettore a prendere contatto con te, visionare le tue proposte e i tuoi prodotti.
Pertanto, qualsiasi sia il metodo di comunicazione che utilizzerai, offri sempre un incentivo al tuo interlocutore, dandogli buone ragioni per convertirsi al ruolo di cliente.
In questo ti sarà particolarmente utile un linguaggio ad hoc, informale e trasparente, in modo da essere motivo di interesse e di valore per chi lo legge.
Ricorda: no a clickbait (più dannosi che altro), no a un linguaggio confuso e poco chiaro.
Il potenziale cliente deve essere consapevole di ciò che gli stai comunicando e deve sentire che affidarsi a te è il prossimo passaggio logico a fare.

3. Ottieni nuovi contatti con un’offerta dal contenuto esclusivo

Abbiamo parlato dell’importanza allo stimolo e all’azione.
Ma non abbiamo visto il segreto per eccellenza spesso applicato in questo contesto.
Come già detto, dopo aver conquistato nuovi visitatori con un post sul blog o una comunicazione sui social, devi suggerire loro un passaggio successivo e coerente.
Una buona idea è sfruttare i tools rientranti nelle offerte in esclusiva.
Si tratta di vantaggi dedicati ai nuovi contatti, in modo tale da spingerli a iscriversi alla tua lista di distribuzione e trarre beneficio dall’adesione.
In questo modo, vincerete entrambi.
Tu acquisirai un nuovo contatto, mentre il cliente si potrà avvantaggiare di un’offerta dedicata.
A partire da promozioni di questo tipo, potrai inoltre raggiungere ancora più clienti grazie alla pubblicità sui tuoi canali di comunicazione.
Per farti un esempio pratico, sono tantissime le aziende che ad ogni nuova offerta esclusiva promuovono l’iniziativa con una campagna di newsletter ai propri contatti.

4. Sii attivo sui social e aggiorna il tuo sito web

È chiaro che non potrai fare affidamento solo al blog presente sul tuo sito web per incrementare le visite e creare un buon engagement.
Sarà importante che tu includa riferimenti di rimando alla tua home, alla pagina di presentazione e al collegamento dell’eventuale shop di e-commerce.
Il solo sito, poi, non ti garantisce la sopravvivenza sul web se non possiedi profili social di accompagnamento e interazione.
Oggi è infatti indispensabile promuovere i propri contenuti anche sulle piattaforme social.
Se trascuri questi nuovi meccanismi di interazione rimarrai indietro rispetto alla concorrenza e presto finirai per restarne sopraffatto.
Crea un piano di Social Media Marketing cucito sui tuoi obiettivi e realizza le tue campagne di promozione anche sui social network!

Infine, non possiamo non ricordarti l’importanza di mantenere il tuo sito web aggiornato: una pagina trascurata, obsoleta e vecchia non solo è poco efficace, ma crea anche un danno di immagine.
La tua non sembrerà un’attività solida e moderna, ma apparirà come un business superato.
Non lasciare che ciò accada!
Rendi il tuo sito web attraente, semplice da visitare e offri un’esperienza utente all’altezza delle aspettative.
In questo modo, le persone interagiranno con i tuoi contenuti e saranno più propensi a tornare sul tuo sito.

Questi erano i trucchi e i suggerimenti di sicuro successo legati al tema per rendere la Lead Generation efficace.
Cosa aspetti?
Mettili subito in pratica nel tuo business!